10 Dic la nebbia della lupa

14 dicembre 2018 Teatro Alla Misericordia

 

PORTRATS ON STAGE

Progetto e Regia: Gabriele Boccacini
Con: Adriana Rinaldi, Stefano Bosco, Dario Prazzoli, Erika di Crescenzo
Musiche originali eseguite dal vivo: Simone Bosco
Luci e suono: Sangio Sangiorgi.
Produzione di Stalker Teatro
Con il sostegno: Mibact, Regione Piemonte

Partendo dalle suggestioni dei linguaggi dell’arte contemporanea,
dall’installazione alla performance art, prende forma la nuova
produzione di Stalker Teatro, nel solco dell’estetica tipica della
compagnia che alle arti visive si è sempre ispirata diffusamente.
Se l’arte povera, movimento artistico piemontese conosciuto in tutto il mondo, è culla concettuale e orizzonte estetico del lavoro, il pretesto narrativo è rappresentato dalla locuzione siciliana, “la nebbia della lupa”:
una sottile nebbia che si sviluppa sopra la superficie marina dello stretto di Messina per poi lambire la costa grazie al soffio delle brezze; un’espressione che si accompagna a origini incerte, gravida di mistero e di narrazioni antiche.
In questo clima tra il sinestetico e l’onirico, si sussegue un tourbillon di figure allegoriche, cambi d’abito, scale cromatiche, maschere, ventagli, lanterne cinesi dei colori dell’iride, teste equine (à la “Midsummer Night’s Dream”), elmi celtici, epifanie sciamaniche.
Con questa nuova produzione Stalker Teatro rielabora alcuni propri
materiali per rilanciare “visioni iniziatiche” di cui gli spettatori sono invitati a divenire co-autori. Un teatro immaginario che scaturisce dalla sostanza concreta di atti performativi che indagano il mistero da cui tutti provengono e a cui si è naturalmente attratti.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.